Visite Fisiatriche

Visite Fisiatriche trieste
La fisiatria si occupa della diagnosi, terapia e riabilitazione della disabilità, in seguito alla comparsa di alcune patologie invalidanti o traumi. Quando insorge una limitazione dell'attività motoria, cognitiva o emozionale, è necessaria una visita fisiatrica.

Viene effettuata da un medico specializzato in medicina fisica e riabilitativa, per effettuare la stesura di un piano di recupero funzionale.
Presso il centro di fisioterapia Massotrax a Trieste, sono attive le prenotazioni per visite fisatriche specialistiche, per la riabilitazione degli arti, del rachide, riabilitazione neurologica e respiratoria.

Servizi di fisiatria con valutazione disabilità e stato neuropsicologico, con la stesura di progetti riabilitativi mirati.

Visite ortopediche

Visite ortopediche trieste
La visita ortopedica consente al medico specialista di diagnosticare eventuali patologie o alterazioni dell’apparato muscolo-scheletrico, interessato da ossa, articolazioni e muscoli.
Viene ortopedica può essere richiesta per diagnosi e cure per artrosi o malattia degenerativa delle articolazioni, tendinopatie, periatrite, sofferenza al menisco del ginocchio, sindrome del tunnel carpale e diverse altre situazioni critiche a livello articolare.

Il medico esegue l’osservazione e la palpazione dell’area interessata per valuare postura, forza muscolare, escursione delle articolazioni, riflessi.

La visita ortopedica si svolge presso il nostro centro Massotrax a Trieste, con ortopedici specialisti in grado di fornire indicazioni terapeutiche per ogni situazione.

Visite ortopediche in età pediatrica

Visite ortopediche pediatriche trieste
La prima visita ortopedica per un bambino è consigliabile già nella fase immediatamente post-natale, da parte del pediatra-neonatologo.

Si potrà valutare correttamente il neonato all'interno di una visita ortopedica neonatale in seguito alla fase perinatale, dopo l’inizio della deambulazione.
Nella prima infanzia mediante una visita ortopedica pediatrica si potrà valutare la corretta postura della colonna, l’eventuale presenza deformità del piede, l’allineamento degli arti inferiori e superiori.
La presenza di un piede piatto compare non prima dei 4-5 anni: prima, un appoggio in piatto, rappresenta una condizione fisiologica.

Contattaci

Torna su